ASTRONOMICAMENTE CONFUSA

Sei il raggio di sole delle mie giornate, spicchio di luna.
La stella che seguo col naso all’insù mentre cammino nel fango.
Sei vento di scirocco, caldo e avvolgente.
E poi quello di tramontana, ghiacciato e pungente.
Distante, ma dentro di me.
Lontano. Geograficamente.
Ma ti porto ovunque, con me.
Vivessi dietro l’angolo, smetterei di viaggiare con la mente.
Vivessi con me, sarei felice.
Vivessi per me… Vivrei di Te.

SPICCHIO DI LUNA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...