LA FAVOLA AL CONTRARIO…

Aveva vissuto per anni in un castello incantato con il suo Principe.
Era sempre inquieta senza capirne il motivo: aveva tutto!
Era amata, venerata, protetta, accudita, coccolata, viziata, mantenuta.
Un brutto giorno di febbraio, il castello di cristallo mostrò strane incrinature. Che lei si rifiutò di vedere.
“Sono ghirigori che il Principe ha fatto incidere per noia.”
Poi… a dicembre le crepe divennero voragini, abissi da cui entrava un freddo glaciale, paralizzante.
Il castello di cristallo si frantumò, crollando in un frastuono che, finalmente, la risvegliò dallo stato di trance in cui era tenuta, rivelando un’enorme gabbia la cui doratura ormai scrostata rivelava i segni del tempo.
La serratura arrugginita era saldata dall’esterno.
La Principessa capì che era prigioniera. E lui non era altri che un vampiro che si nutriva della sua solare bellezza, del suo sorriso e del suo infinito Amore.

CASTELLO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...