LA RELATIVITA’ DEL TEMPO APPLICATA A WHATSAPP

Sono anni che non ci sentiamo, e mi manchi… So che non scriverai, non sobbalzo neanche alle venticinque notifiche: so che non sei tu.
Sono secoli che non ti leggo. E mi manchi.
Sono millenni che non sorrido come un’ebete davanti allo schermo illuminato: online…
I sta scrivendo… E mi manchi.

Cosa dici? Ah, si, da stamattina.
Non sottilizziamo.

HERE1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...