ALICE E I SUOI “DOVREI”…

Un cuore inutilmente colmo d’amore, un abbraccio vuoto, di Te.
Mio sogno d’Amore.
Dovrei concedermi ad altre braccia, altre mani, altre bocche.
Violare il tempio a Te consacrato.
Il mio corpo, la mia anima. Il cuore donatoti.
A Te, fedeli da tempo immemore.
Parole e pensieri,dedicati, delicati.
Ti sfiorano, lambendoti da lontano.
Ti inseguono.
Si prostrano ai tuoi piedi aspettando un cenno di benevolenza.
Una mano sul capo, decisa, a spingermi in basso, innalzandomi nell’essere profondamente Tua.
Felice di stare ai tuoi piedi, Tu, Simulacro di Passione.
Ai Tuoi ordini, pronta a soddisfare ogni Tua bramosìa.
I tuoi capricci sono ordini per me.
Tua Schiava, Tua donna, Tuo amore.

Dicevo… Dovrei concedermi ad altre braccia, altre mani, altre bocche?
Non oggi, non domani.
Non ancora.
Non posso essere altro che Tua.

DOVREI1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...