C’ERANO UNA VOLTA

Due sconosciuti che si piacquero. E fecero ciò che si fa quando ci si piace. Si cercavano, parlavano, avevano voglia di sapere. Di conoscere cose importanti e banalità. L’uno dell’altra.
Si tirarono in ballo alchimie e affinità. Esclusive e desiderio. Sorrisi, intesa e complicità.
Ma il gioco della conquista fu probabilmente troppo semplice.
Dopo l’unico, intenso e meraviglioso incontro, lui si ritrasse.
Iniziò ad usare doppie negazioni al posto di affermazioni.
Diradò presenza e comunicazione.
Fino ad interromperla.
Del tutto.
Lasciandola lì, con un sentimento ormai presente. Conclamato.
Lei non chiedeva nulla.
Solo di stare con lui.
Ma era troppo. Lui aveva la sua vita. Lui aveva altro da fare. O, semplicemente:
Lei non ne valeva la pena.

dreams

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...