MANCANZE E MANCAMENTI

Lacrime scorrono lente, si rincorrono… Oggi escono a fatica, come le parole. Saran stufe anche loro. Entrambe sprecate, senza nessuno a raccoglierle, accoglierle, berle. Baciarle.
Io invece ti bacio ogni minuto, pensandoti…
Vorrei scriverti “vieni a prenderci”.
Ma poi? Aspetterei invano.
Una risposta, il tuo arrivo, Te.
E, quindi, ti racconto della mia pessima giornata. Parole di conforto non servirebbero a cancellare ciò che accade.
Decisioni sofferte e infelici epiloghi.
Ma un abbraccio, un Tuo abbraccio, SI!
Poco cambierebbe nel corso degli eventi, ma mi sentirei al sicuro, tra le tue braccia.
Manchi. Mancano i tuoi messaggi, manca la tua voglia di stare con me tornato dal lavoro, o in una serata qualunque… Manchi tu.
E, un po’ … Manco anch’io. Poco presente a me stessa.
Ti manderei un bigliettino, come quando da bambini ci si corteggiava goffamente…
“Vuoi stare un po’ con me?
Si- No”

DADO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...