ODIO

Odio questi giorni grigi.
Bui, senza il raggio di sole del tuo sorriso. Tetri come il mio umore.
Li dipingo di nero lavagna.
Comprerò gessetti colorati per pasticciarli di sogni.
Turchese come il cielo sotto il quale vorrei passeggiare con te. Intreccia la tua mano alla mia.
Verde prato sul quale sdraiarci: verde speranza alla quale aggrapparsi. Tu sei con me.
Bianco sabbia accecante sulla quale rotolarci. Calda… Stringimi.
Arancione risata se mi fai il solletico. Toccami.
Rosso passione. Prendimi.
Blu cobalto screziato di viola… Tramonto sul nostro futuro, che inizia oggi. Tienimi.
Rosa e giallo… L’alba di ogni domani. Non lasciarmi.
E invece, non mi rimane che polvere di gesso sulle mani, cancello le illusioni. Sei lontano.
Mi immergo nel nero più nero.
Nero pece.
Oggi.

eclisse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...